Fotografi

E’ più buona la Coca Cola o la Pepsi?

 Agosto 9, 2019

By  Mauro Aluffi

Non so tu, ma io negli anni 80 ero un fan sfegatato di Michael Jackson. E come tanti fans di MJ, iniziai a bere la Pepsi al posto della Coca Cola, scoprendo una cosa straordinaria…era più buona.

Io non lo sapevo ma agli inizi degli anni ’80, nel corso di una delle tante azioni di marketing volte a scardinare la leadership di Coca Cola, Pepsi pubblicizzò un test in doppio cieco dove le persone invitate a partecipare al test bevevano entrambe le bevande senza sapere quale fosse l’una e quale fosse l’altra.

I risultati furono nettamente a favore di pepsi che si confermava (già si diceva in realtà) la cola di qualità migliore sul mercato. La più buona insomma, era Pepsi.

Tutto bello e cristallino, ma c’era una grande contraddizione…Coca Cola vendeva molto di più della Pepsi, e nessuno capiva come mai.

La cosa era così strana che un famoso neuroscienziato della Virginia Tech Carilion Research Institute, Read Montague, volle vederci chiaro e organizzò un secondo esperimento, ma con alcune decisive variazioni.

I 67 partecipanti all’esperimento vennero collegati ad un tomografo e ad una macchina per la risonanza magnetica, lo scopo era quello di vedere quali fossero le zone del cervello più attive durante il test. Dopo di che prese dei bicchieri di plastica e ci versò dentro in alcuni Coca Cola, in altri la Pepsi, e in modo completamente casuale, li diede da bere ai volontari.

Ancora una volta, Pepsi si dimostrò la bevanda di gran lunga più apprezzata.

Ma se la bevanda veniva presentata all’interno della lattina originale, TUTTO CAMBIAVA.

I risultati del test si ribaltavano completamente, all’improvviso, come per magia, la bevanda più apprezzata diventava la rossa di Atlanta. La Coca Cola.

Ci si chiese immediatamente il perché, ma si arrivò subito alla conclusione che per il consumatore, il bagaglio mentale e culturale che circonda una marca, conta più MOLTO DI PIU’, del suo sapore.

Si scoprì insomma, che il gusto non sta nella bocca, ma nella mente.

Coca Cola vendeva di più perché era un BRAND riconosciuto a livello mondiale e, cosa non di poca importanza, il BRAND che ha creato la categoria delle cola.
E, come dico sempre, il primo che arriva si pappa la fetta maggiore della torta.

Per questo dovresti gridare a gran voce (se è vero ovviamente) che sei il primo in qualcosa. Il primo fotografo di neonati nelle tua zona ad esempio.
Questa semplice affermazione ha un effetto strategico dirompente nella mente delle persone, per questo ho cambiato il mio logo e ho deciso di chiamarmi THE ORIGINAL NEWBORN PHOTOGRAPHER(se vuoi la spiegazione approfondita la fornisco QUI), oltre al fatto di essere una affermazione vera, naturalmente 🙂

Qual è la lezione da imparare da questa storiella da corso di marketing?

Che devi scollegarti dall’idea che il prodotto migliore vince sul mercato. Non è così. non è MAI stato così.

E’ romantico pensarlo, sarebbe pure logico se ci pensi, ma funziona in modo diverso.

Perché le persone non acquistano in modo razionale, lo fanno seguendo emozioni desideri, speranze e tutto quanto aleggia attorno al tuo BRAND e alla tua persona.

Per questo mi inviperisco quando gli ignoranti sminuiscono la definizione di marketing associandola all’avidità, all’inganno ecc.

Vuoi una definizione corretta di marketing?

Fare tutto ciò che porta i tuoi clienti a ragionare con le emozioni e non con il cervello.

A valutare te come professionista a tutto tondo e non come semplice “scattino” dietro una macchina fotografica. Questo significa fare marketing, e richiede studio e applicazione, altrimenti sarebbero tutti fotografi di successo, non credi?

Chi è che scrive?


Sono un fotografo di famiglia da circa dieci anni, titolare di due studi fotografici in Piemonte. Attraverso il blog METODO ALUFFI condivido la mia esperienza sul campo aiutando i fotografi imprenditori a sviluppare il proprio sistema di marketing, specifico per chi si occupa di fotografia per bambini.

Mauro Aluffi

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>
metodoaluffi

ISCRIVITI alla Newsletter Rimani sempre aggiornato su PROMO e OFFERTE.