Fai marketing? Sei AVIDO!

6 months ago

C’è una cosa che non riesco proprio a capire…

L’associazione che le persone comuni fanno tra marketing e avidità.
In pratica chi promuove la propria attività attraverso azioni di marketing viene visto come un arrivista, uno squalo che calpesta tutto e tutti pur di raggiungere i proprio obiettivi.

Ma io dico, ma sta cacata da dove è mai saltata fuori??

Me lo sono chiesto, e l’ho chiesto anche nel mio gruppo privato su facebook NMS Newborn Marketing Strategies e le risposte sono state molto intelligenti. Quella che più mi è piaciuta è stata:

Perché la subcultura italiana prevede che la ricchezza (o il benessere economico) siano qualcosa di cui vergognarsi e da nascondere. E perché il successo da noi è sempre velato da un’ombra di dubbio sulla legittimità di tali risultati.”

Ma anche:

anche io facevo quest’associazione all’inizio. Mi ricordo perfettamente come ascoltavo inorridita questi discorsi durante i workshop. Ero ancora nella fase “oh mio Dio qst è il lavoro più bello del mondo, se non lo fai x amore non lo devi fare”. “

E poi:

“infatti anche secondo me molto pensando che chi “vince” lo fa in modo non corretto. E poi secondo me Mauro il marketing non è un lavoro per tutti, di conseguenza non tutti, a lungo termine, possono essere veramente degli imprenditori vincenti..”
E ancora:

E ancora:

“anche io facevo quest’associazione all’inizio. Mi ricordo perfettamente come ascoltavo inorridita questi discorsi durante i workshop. Ero ancora nella fase “oh mio Dio qst è il lavoro più bello del mondo, se non lo fai x amore non lo devi fare”. “

E un sacco di altre cose intelligenti, che mi ha fatto piacere leggere e mi hanno ridato speranza.

Ora lascia che ti dica una cosa alla quale tengo davvero: la parola marketing arriva da “market” e cioè “mercato”. E infatti fare marketing significa proprio saper stare nel tuo mercato.
E il concetto di truffa, di losco, di torbido non c’entra proprio niente.

Saper fare marketing in definitiva significa SAPER LAVORARE.

STOP
FERTIG
FINI
TERMINADO
ЗАВЕРШЕН
ПОЛЬСКИЙ

Devo dirlo in altre lingue?

Saper fare marketing significa SAPER LAVORARE e non ha nulla a che vedere con l’essere aggressivi, stalker, Mastrotta ed essere pronti a vendere la propria madre per un centino.

Il marketing serve per rendere felici i tuoi clienti, perché li hai serviti in modo professionale, dando loro cosa desiderano e facendoli uscire con il sorriso da un’orecchio all’altro, con lo sfrenato desiderio di tornare a comprare da te ed essere felici ancora.
Il tutto al prezzo che decidi tu.

Fare marketing significa saper lavorarePDUP!

saper lavorare è un concetto ampio, ovviamente molto più del semplice click sulla macchina fotografica, fin qui ci siamo, no?
Significa saper comunicare nel modo giusto, con i tempi giusti, dicendo le cose giuste per attirare i clienti giusti e allontanare quelli che saranno solo fonte di problemi.

Gli stessi che poi vai a riversare nei gruppi dedicati dove, non si sa per quale motivo, chiedi aiuto a persone che hanno i tuoi stessi problemi e non sono mai riusciti a risolverli. Fubbo eh!

Saper lavorare significa saper essere accomodanti a volte, assertivi altre, faccia di bronzo altre ancora, è una cosa complessa che si acquisisce negli anni studiando, sbagliando e riprovando.

Scusa lo sfogo ma io mi sono rotto le palle di sentire queste associazioni di idee assurde, che tra l’altro non danneggiano me, ma danneggiano TE perché se ci credi ti privi di uno degli amplificatori naturali del tuo business, uno dei requisiti fondamentali per avere una partita iva.

In un prossimo articolo ti spiego come in Italia creiamo aziende PAM quando invece dovremmo crearle MAP, ma è un’altra storia che va raccontata con calma.

Mauro Aluffi

About the Author

Mauro Aluffi

Sono un fotografo di famiglia da circa dieci anni, titolare di due studi fotografici in Piemonte. Attraverso il blog METODO ALUFFI condivido la mia esperienza sul campo aiutando i fotografi imprenditori a sviluppare il proprio sistema di marketing, specifico per chi si occupa di fotografia per bambini.

Follow Mauro Aluffi:

Leave a Comment:

All fields with “*” are required

Leave a Comment:

All fields with “*” are required